Uomini e troll

Uomini e troll

T. Singer

T. Singer

Sai fischiare

Sai fischiare

Storia di Asta

Storia di Asta

Raccontare il mare

Raccontare il mare

Mamma è matta

Mamma è matta

Piccoli suicidi

Piccoli suicidi

Meraviglioso viaggio

Meraviglioso viaggio

L'ultimo viaggio

L'ultimo viaggio

Luce d'estate

Luce d'estate

Libro del mare

Libro del mare

Logo iperborea

Logo iperborea

La tua vita

La tua vita

La prima moglie

La prima moglie

Le dieci donne

Le dieci donne

La saga di Gosta

La saga di Gosta

La lettera di Gertrud

La lettera di Gertrud

Jerusalem

Jerusalem

Isola

Isola

Il vichingo nero

Il vichingo nero

I giusti

I giusti

Il bosco delle volpi

Il bosco delle volpi

Fiabe faroesi

Fiabe faroesi

Grande come l'universo

Grande come l'universo

Campagna d'Islanda

Campagna d'Islanda

Autunno tedesco

Autunno tedesco

Diario di bordo

Diario di bordo

Cerchio celtico

Cerchio celtico

Atlante leggendario

Atlante leggendario

Anno della lepre

Anno della lepre

Aadam ed eeva

Aadam ed eeva

Anime baltiche

Anime baltiche

Iperborea

Iperborea è stata fondata da Emilia Lodigiani nel 1987 per far conoscere la letteratura dell'area nord-europea in Italia. In oltre trent’anni, ha costruito un catalogo di altissima qualità, che spazia dai classici e premi Nobel, inediti o riproposti in nuove traduzioni, alle voci di punta della narrativa contemporanea. 


Oltre ai paesi scandinavi (Svezia, Danimarca, Norvegia e Finlandia), Iperborea pubblica letteratura baltica, nederlandese, islandese (incluse le antiche saghe medioevali), una collana di narrativa per l’infanzia (I Miniborei) e dal 2018 The Passenger, un libro-magazine che raccoglie inchieste, reportage letterari e saggi narrativi che formano il ritratto della vita contemporanea di un paese e dei suoi abitanti. 
Tra gli autori di maggior successo, Arto Paasilinna e Björn Larsson, diventati veri bestseller anche in Italia.


I libri di Iperborea si fanno notare subito anche per il formato, lungo e stretto come l'antico mattone di cotto, ovvero l'oggetto più maneggevole inventato dall'uomo, con in più una gabbia interna riposante per gli occhi che non si stancano a passare dalla fine di una riga più lunga all'inizio di quella successiva.

I libri disponibili

©2020 di leggiescrivi.it