"Scommetto che avete fatto gli atti di valore." "Macché atti di valore. Non eravamo mica buoni, a fare la guerra."

Una battuta fulminante, a inizio romanzo, restituisce in una pennellata sapore e colore di una tragedia collettiva che per il narratore e il suo gruppo di compagni si trasforma in apprendistato alla vita.

Subito dopo l'8 settembre 1943 uno sparuto gruppo di studenti vicentini, guidato da un giovane professore antifascista, si dà alla macchia sull'altipiano di asiago e si unisce alle prime formazioni partigiane.

Loro sono "garbati e quasi soavi" intellettuali in guerra, là dove la battaglia più che a parole si fa con le armi: è l'inconciliabile contraddizione di una resistenza che, come ogni conflitto, non lascia dietro di sé altro che vinti camuffati da eroi.

Un romanzo di formazione avventuroso e autoironico tra agguati, rastrellamenti, uccisioni, fughe e "atti di valore", scritto con una voce commossa e marcatamente autobiografica.

I piccoli maestri - Luigi Meneghello

€ 15,00Prezzo
  • INFORMAZIONI SUL PRODOTTO

    Bur, 2016

  • INFORMAZIONI DI SPEDIZIONE

    In questo periodo di emergenza, il negozio è chiuso ma i libri continuano a circolare (per fortuna).

    Effettuiamo consegne a domicilio a Lonigo e comuni limitrofi.

    O è possibile riceverlo per posta, scegliendo tra la spedizione come piego di libri ordinario (2 euro) o raccomandato (5 euro).

 

©2020 di leggiescrivi.it