Vincenzo Costa prese parte come ufficiale degli alpini alle diverse campagne della seconda guerra mondiale. Dopo l’8 settembre rientrò a Milano e aderì alla Repubblica di Salò; dall’aprile 1944 fu federale di Milano.
Dopo il 25 fu arrestato, processato e condannato ad alcuni anni di detenzione. Renzo De Felice colse l’importanza storiografica delle sue memorie e ne selezionò le pagine relative al 1943-1945.

L'ultimo federale. Memorie della guerra civile - Vincenzo Costa

€ 6,00Prezzo
  • INFORMAZIONI SUL PRODOTTO

    Il Mulino, 2005.

    Brossura, pagine 334. Ottime condizioni, lieve brunitura delle pagine

  • INFORMAZIONI DI SPEDIZIONE

    Se non puoi venire in negozio, te lo mandiamo noi.

    Spedizione come piego di libri, ordinario (2 euro) o raccomandato (5 euro) a discrezione dell’acquirente, o come pacco in modalità Poste standard delivery al costo di 9 euro. 

    Possibile consegna a mano a Padova e Monselice, Este, Montagnana, Legnago, Noventa Vicentina.

 

©2020 di leggiescrivi.it