Alle soglie del XXI secolo, ripetendo gesta antichissime, il condottiero mongolo Aiku, come un nuovo Attila o forse come un nuovo Napoleone, ha conquistato l’Europa ed è giunto in Italia.
Mentre la natura viene stravolta dagli effetti delle radiazioni e il Papa rimane l’ultimo baluardo del mondo occidentale, Aiku si ferma sulle rive del Po e pensa come sistemare il suo immenso impero, riportando in vita antichi rituali. Ma cose strane incominciano ad accadere, forse per effetto della bomba, il mondo inizia inesorabilmente a regredire, sprofondando in un morboso oblio di sé...

La malattia del tempo - Roberto Pazzi

€ 4,00Prezzo
  • INFORMAZIONI SUL PRODOTTO

    Garzanti, 1991

    Brossura, pagine 161. Ottime condizioni generali, lievi imperfezioni alla copertina e lieve brunitura delle pagine al taglio

  • INFORMAZIONI DI SPEDIZIONE

    Se non puoi venire in negozio, te lo mandiamo noi.

    Spedizione come piego di libri, ordinario (2 euro) o raccomandato (5 euro) a discrezione dell’acquirente, o come pacco in modalità Poste standard delivery al costo di 9 euro. 

    Possibile consegna a mano a Padova e Monselice, Este, Montagnana, Legnago, Noventa Vicentina.

 

©2020 di leggiescrivi.it