Brossura, pagine 449. Ottime condizioni.

 

Un genitore quasi perfetto è un volume che lo psicoanalista austriaco Bruno Bettelheim pubblicò per la prima volta nel 1987. Il saggio, divenuto nel tempo un classico dell’educazione infantile, cerca di approfondire le dinamiche che regolano i rapporti tra figli e genitori. Secondo Bettelheim il segreto per essere un buon genitore consiste nel cercare di mettersi nei panni del proprio figlio. L’errore comune consiste nel cercare di essere un genitore perfetto, o, addirittura, aspettarsi di avere un figlio perfetto. La chiave per costruire un rapporto duraturo tra genitore e figlio, invece, consiste nel dialogo, in continue forme di comunicazione emotive e affettive. Bisogna essere dei genitori “quasi” perfetti, ovvero rendersi conto delle difficoltà e cercare di comprendere le ragioni dei propri figli, in uno scambio paritario che permette di identificare, affrontare e risolvere i diversi problemi che possono nascere nella vita quotidiana della famiglia. Attraverso la costruzione di un rapporto corretto tra genitore e figli, sarà quindi possibile superare tutte le difficoltà tipiche dell’infanzia e dell’adolescenza, dalle collere e dai capricci notturni, al rifiuto di frequentare la scuola, dalle ribellioni adolescenziali al gioco, dalla disciplina alla costruzione dell’identità del bambino. Bruno Bettelheim, con un genitore quasi perfetto, fornisce una guida esaustiva per aiutare i lettori nel difficile compito di essere padri e madri.

UN GENITORE QUASI PERFETTO

€ 5,00Prezzo
  • AUTORE

    BRUNO BETTELHEIM

  • CASA EDITRICE

    FELTRINELLI