Una raccolta di brevi racconti in forma di dialogo di un prete di campagna con il suo cane Pirro, ma anche con le cose del mondo. La lingua arguta e sciolta, l’amara ironia capace di forti metafore fa in modo che il microcosmo di campagna si apra sul mondo e diventi il macrocosmo dell’Italia e del mondo. Ne emerge uno spaccato degli anni Ottanta / Novanta, delle contraddizioni, degli imbrogli e delle false promesse dei nostri tempi in rapida trasformazione geopolitica e ideologica. Un libro insolito, spesso irriverente contro i potenti, sempre pronto a smascherare gli intrighi di palazzo, che invita a sorridere, che discorre di tutte le cose, che insegna ad amare gli uomini buoni, non tanto buoni, tristi o disperati.

VITA DA CANI E DA PRETI

€ 4,00Prezzo
  • AUTORE

    FRANCESCO FUSCHINI

  • CASA EDITRICE

    MARSILIO