Vuoi segnalarci un premio, un festival, un libro che ti è piaciuto? Scrivici all'indirizzo della redazione

Siamo lieti di condividere con te i contenuti di questo sito. Ti chiediamo solo di citare la fonte e la firma dell'autore.

Non percepiamo alcun compenso per le recensioni e gli altri materiali presenti su Leggi e Scrivi.

Se però acquisti un libro o un prodotto attraverso i link di affiliazione, riceveremo una piccola provvigione

che ci permetterà di migliorare ancora di più questo sito. Grazie per il tuo aiuto. 

Premio Bancarella,

vince Alessia Gazzola

Il ladro gentiluomo di Alessia Gazzola è il romanzo vincitore dell’edizione 2019 del premio Bancarella, il prestigioso riconoscimento assegnato dai librai. 

 

Il ladro gentiluomo (Longanesi), ha ottenuto ben 149 voti su 160 schede pervenute.
«Sono commossa e felice. Sento di dover ringraziare di vero cuore i librai, è un riconoscimento incredibile per me. E ringrazio la mia casa editrice, la Longanesi, e il gruppo GeMS, per l’affetto, il rispetto e la protezione. Con loro mi sento come in una famiglia». 

 

Chi è la vincitrice

Alessia Gazzola (Messina, 1982) è laureata in Medicina e Chirurgia ed è specialista in Medicina Legale. Ha esordito nella narrativa nel 2011 con L’allieva, diventata anche una fiction di successo, cui sono seguiti Un segreto non è per sempre (2012), Sindrome da cuore in sospeso (2012), Le ossa della principessa (2014). Il suo ultimo romanzo, ora in libreria, è Lena e la tempesta (Garzanti).

 

Il podio del Bancarella

Al secondo posto si è classificato Marco Scardigli con Évelyne (Interlinea, 88 voti); terzo Marino Magliani, Prima che te lo dicano gli altri (Chiarelettere, 68 voti)
 

Gli altri finalisti scelti dal Comitato del premio, raccogliendo le segnalazioni dei librai indipendenti, e resi noti a marzo al Circolo dei lettori di Torino erano:

Giunto alla 67° edizione, il Premio è sostenuto dai librai indipendenti, insieme alla Fondazione Città del libro, alle Associazioni dei Librai Pontremolesi e delle Bancarelle, e col supporto del Comune di Pontremoli.