Vuoi segnalarci un premio, un festival, un libro che ti è piaciuto? Scrivici all'indirizzo della redazione

Siamo lieti di condividere con te i contenuti di questo sito. Ti chiediamo solo di citare la fonte e la firma dell'autore.

Non percepiamo alcun compenso per le recensioni e gli altri materiali presenti su Leggi e Scrivi.

Se però acquisti un libro o un prodotto attraverso i link di affiliazione, riceveremo una piccola provvigione

che ci permetterà di migliorare ancora di più questo sito. Grazie per il tuo aiuto. 

C'è Una marina di libri

dal 6 al 9 giugno a Palermo

Una marina di libri, il festival dell'editoria indipendente di Palermo, taglia il traguardo delle dieci edizioni e si ripropone al pubblico dal 6 al 9 giugno nella suggestiva cornice dell'Orto botanico dell'Università.


“Il tema della decima edizione sarà ISOLA/ISOLE e abbiamo intenzione di trattarlo in tutte le sue declinazioni – racconta Piero Melati, direttore del festival – L’isola come luogo di approdo e punto di partenza del viaggio, l’isola come porto sul mare contaminato da tutte le culture, l’isola che si irradia nel mondo e lo riceve, l’isola come ribellione alla chiusura. E poi non solo Sicilia, ma tutte le isole del Mediterraneo. E poi ancora non solo sbocco sul mare, ma anche aree interne, le tante isole dentro un’isola. Nostra intenzione è di esaltare tutte le realtà più vivaci e combattive presenti nei territori, e dare loro voce, perché gli isolamenti si spezzino e si provi a trasformarli in una mappa comune”.

 

I numeri del festival

In nove edizioni il festival è diventato il maggiore appuntamento letterario della regione e del Sud Italia, consolidando la sua posizione tra le fiere dedicate al mondo del libro. Lo scorso anno i visitatori  sono stati  30.000 e più di 130 le case editrici da tutta Italia a far da cornice a un programma di incontri con scrittori nazionali e internazionali, musicisti, artisti e operatori culturali. 

 

Il programma della nuova edizione

Quest'anno particolare attenzione sarà data a tre anniversari: il cinquantenario della casa editrice Sellerio, il trentennale di Leonardo Sciascia, il ventennale di Francesco Carbone. Ma guarderà anche al futuro attraverso i nuovi libri che le case editrici presenteranno e anche negli appuntamenti animati dalle voci di scrittori, artisti, esperti. 
Tra le case editrici presenti, spiccano i nomi di Navarra Editore e Sellerio. Grande spazio sarà dedicato all’editoria per l’infanzia e per gli young adults e all’illustrazione, con la creazione di un’area dedicata, l’Isola dei racconti. 

Visita il sito internet