• Leggi&Scrivi

16 marzo. Ricordando Selma Lagerlöf

16 marzo 1940. All’età di 82 anni muore nella sua Mårbacka, Selma Ottilia Lovisa Lagerlöf.

È stata la prima donna a ricevere il premio Nobel, ma soprattutto le dobbiamo la riscoperta e la valorizzazione di quello straordinario patrimonio che è la tradizione popolare scandinava. Le sue opere sono pubblicate in Italia da Iperborea… e le trovate tutte da noi in libreria.




Maestra elementare, cresciuta in una terra come il Värmland che conserva forte il legame con la religiosità tradizionale scandinava, popolata da personaggi eroici e spiriti fantastici, Selma Lagerlöf sarà la prima donna a ricevere il premio Nobel nel 1909 e anche la prima donna Accademica di Svezia nel 1914.

Ancora oggi è la scrittrice svedese più nota e amata nel mondo, grazie a opere come la Saga di Gösta Berling (1891), Jerusalem (1902) e soprattutto il Viaggio meraviglioso di Nils Holgersson (1907), indiscusso capolavoro e grande successo editoriale tradotto in tutto il mondo.


Ma già la Saga, anche se aspramente criticata dalla cultura positivista dell’epoca, aveva conosciuto una inattesa fama, consentendo all’autrice di lasciare l’insegnamento per dedicarsi a una serie di viaggi da cui nasceranno i suoi successivi romanzi, come I miracoli dell'anticristo – ambientato in Sicilia – e Jerusalem, che narra di una piccola comunità rurale danese trasferitasi in Terrasanta.

Pochi anni dopo è la volta di Quel viaggio meraviglioso di Nils Holgersson, capace di conquistarsi l’ammirazione, tra i tantissimi lettori, del Nobel giapponese Kenzaburō Ōe e del filosofo Karl Popper.

Nel 1909 viene insignita, prima donna in assoluto, del Nobel per la Letteratura "per l'elevato idealismo, la vivida immaginazione e la percezione spirituale che caratterizzano le sue opere", a cui dobbiamo la riscoperta della tradizione popolare scandinava.


Da Leggi&Scrivi puoi trovare le sue opere più significative nella raffinata edizione pubblicata da Iperborea, la casa editrice specializzata in letteratura nordeuropea che è tra le nostre preferite e al cui catalogo in libreria è dedicato ampio spazio.




25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti