• Leggi&Scrivi

“La strada di casa”, il ritorno di Kent Haruf

Dopo la “Trilogia della pianura”, lo scrittore americano torna a raccontarci di quella cittadina che i suoi lettori conoscono già molto bene: Holt, un mondo che è frutto dell’immaginazione di Haruf, eppure ci appare sempre fin troppo reale, fin troppo vero.

Magistralmente recensito da Alessandro Piperno sull’ultimo numero de “La lettura”, è in arrivo ad aprile.


Questa volta tutto gira attorno a tre personaggi: Pat Arbukle, Jack Burdette e Jessie Miller.

Jack è sempre stato troppo grande per Holt. È fuggito dalla città lasciando una ferita difficile da rimarginare, e quando riappare dopo otto anni di assenza, con una vistosa Cadillac rossa targata California, la comunità vuole giustizia.

Sarà Pat, direttore dell’Holt Mercury e suo ex compagno di scuola e di università a raccontarci la sua storia: dall’adolescenza turbolenta all’accusa di furto, dal suo lungo amore per Wanda Jo Evans al matrimonio lampo con Jessie, donna forte e determinata. Uno dopo l’altro, i ricordi di Pat corrono fino al presente, rivelando le drammatiche circostanze che hanno portato Jack ad abbandonare la città e la famiglia.

Il suo ritorno farà saltare ogni certezza, minando la serenità di tutti, specialmente quella di Pat.

Ancora una volta l’autore ha la capacità di raccontareesistenze all’apparenza banali, facendo poco alla volta emergereil loro carattere straordinario. Con una scrittura limpida e ricca di emozioni, le vite ordinarie dei suoi personaggi diventano così il simbolo di un’intera umanità: fragile ma ostinata, frangibile ma tenace.

I lettori di Haruf dicono che quando lo incontri, non vuoi più abbandonarlo. Sarà forse perché le parole di questo grande scrittore sono in grado di strappareun sorriso mentre le lacrime vi riempiono gli occhi.


L’autore

Kent Haruf (1943-2014) è stato uno dei più apprezzati scrittori americani.

Dal 2015 la casa editrice NNE ha permesso anche all’Italia di conoscere questo grande autore pubblicando i tre volumi della “Trilogia della Pianura”, seguiti nel 2017 da “Le nostre anime di notte”, il romanzo da cui è stato tratto il film con Robert Redford e Jane Fonda, e nel 2018 da “Vincoli”, il suo esordio.

“La strada di casa”, pubblicato negli Stati Uniti nel 1990, è il secondo romanzo scritto da Haruf, e conclude la pubblicazione della sua intera opera in Italia.



Prenota la tua copia

Per trovare “La strada di casa” in libreria dovremo attendere ancora qualche settimana. L’uscita, in programma in questi giorni, è stata rimandata causa Coronavirus.

Se volete prenotare una copia per averla il prima possibile, potete scriverci a info@leggiescrivi.it

32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti