• Leggi&Scrivi

Olive Kitteridge, di nuovo lei

Elizabeth Strout torna con il seguito del libro che nel 2009 le è valso il Premio Pulitzer. “Olive, ancora lei”, pubblicato da Einaudi, non potete farvelo scappare. Ma per apprezzarlo a fondo, meglio leggersi prima “Olive Kitteridge”. Magari in una bella copia usata che abbiamo in libreria...




In un angolo del continente nordamericano c’è Crosby, nel Maine: un luogo all’apparenza senza importanza, ma in questo piccolo villaggio affacciato sull’Oceano Atlantico c’è una donna che regge i fili delle storie, e delle vite, di tutti i suoi concittadini.

È Olive Kitteridge, un’insegnante in pensione che osserva i segni del tempo moltiplicarsi intorno a lei, tanto che poco o nulla le sfugge dell’animo di chi le sta accanto. E così attraverso i suoi occhi vediamo dipanarsi i tanti volti della condizione umana, che Elizabeth Strout sa trasformare in altrettanti racconti straordinari.


Se "Olive Kitteridge" le è valso il premio Pulizter 2009, “Olive, ancora lei” promette di non essere da meno.


“All’apparenza – scrive Leonetta Bentivoglio su Robinson di questa settimana – sembra una parabola sulla vecchiaia. Eppure in questo romanzo in forma di racconti c’è assai di più: c’è il sole di febbraio, messaggero di rinascite [..] Ci sono sempre segni forti della vita, nelle avventure minuscole e grandiose della Strout. La morte l’avrà vinta su di noi, sembra suggerirci Olive, ma la bellezza del narrare è un atto di straordinaria resistenza”.


Due proposte da non farsi sfuggire

Un libro da non perdere, quale che sia la vostra età. Ma per apprezzarlo a fondo, meglio leggersi prima “Olive Kitteridge”. Magari in una bella copia usata che abbiamo in libreria, pubblicata da Fazi editore nel 2014 e in ottime condizioni, al prezzo di 8 euro.

E se la scrittura della Strout vi affascina, perché non portarsi a casa anche “Resta con me”? Pubblicato da Fazi nel 2010, ve lo offriamo a soli 5 euro, usato in ottime condizioni.




Per maggiori informazioni, o per prenotare la copia, scriveteci a info@leggiescrivi.it

Se volete ve la mettiamo da parte per quando la libreria riaprirà.

46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti